Seguici su Facebook Seguici su Youtube

COPPA UMBRIA 2018 a Spello

20180217 03 judo spello eviCoppa Umbria 2018 a Spello, il CUS Siena JUDO presente dai più giovani ai giovanissimi, torna a casa con un bagaglio carico di soddisfazioni.

Quattro i podi del sabato, dopo una gara lunga ed estenuante, alla domenica con i giovanissimi tutti e diciannove sono saliti sul podio, dimostrando grinta e determinazione.

20180218 01 judo spello

Sabato pomeriggio nel Palasport di Spello, in questa edizione della Coppa Umbria, gara a livello nazionale per tutte le classi agoniste e non, sono scesi in gara le classi UNDER 13, UNDER 15, UNDER 18. I sette rappresentanti dell’Acquacalda hanno conquistato due ori e due argenti, gli altri tre si sono dovuti accontentare del settimo posto, risultato dovuto più ad un fatto organizzativo che per errori tecnici. La gara ha subito dei problemi informatici che hanno costretto gli organizzatori a ridurre i tempi degli incontri e comunque a protrarre la manifestazione fino ad orari impossibili con conseguente stress dei partecipanti.

Ottimo risultato delle sorelle Palumbo, ambedue oro, Laura negli UNDER 13 e Giulia negli UNDER 18; l’argento è andato a Giulia Nocciolini e a Giulio Muzzi negli UNDER 15 i quali avrebbero potuto portare a casa anche un poker. Si sono fermati al settimo posto, in una gara di grande fatica, le ragioni le abbiamo esposte prima, combattendo tra le ultime categorie in lizza dopo ore di attesa e quindi di tensione e stanchezza: Claudia Cepparulo, Tobia Grazzini e Matteo Galasso, tutti UNDER 15, fermati ai piedi del podio. Il loro potenziale tecnico è indiscusso, ma la loro condizione mentale si è andata ad affievolire col passare delle ore.  

La domenica in gara gli UNDER 10 e UNDER 12 i quali sono saliti tutti sul podio raggiungendo quattro ori con Guglielmo Sensi, Matteo Crocini, Matteo Sciurpa e Lorenzo Zanus. Sono andati in argento: Daniel Khanbekyan, Michelangelo Nencini Consumi, Mariasole Boccacci, Maria Rosaria Fiorello, Matilde Berrettini e Davide Tassi. Sul gradino più basso, ma sempre a podio: Chiara Fantozzi, Zoe Nencini Consumi, Camilla Cepparulo, Elvira Cannoni, Oscar Capezzuoli, Diego Zani, Ettore e Leandro Carli e Gregorio Vigni.

Soddisfazione per i tecnici sia al sabato per Simone Cresti e Riccardo Bugini sia alla domenica per Cristina Sampieri e Yuri Ferretti. Il prossimo week end, altro giro di danze con il torneo Internazionale di Vittorio Veneto a Conegliano e il Memorial Leonardi a Camaiore.


Giovedì 18 Ottobre 2018

Abbiamo 25 visitatori e nessun utente online

dal 1 gennaio 2017